Archivio Gennaio 2019

Verifica testo dell'immmagine Facebook

Come controllare le foto, prima di pubblicare una pubblicità su Facebook

Ti è capitato che Facebook non ti permette di pubblicare una pubblicità, perchè c’è troppo testo?

Facebook ha l’obiettivo di far vedere contenuti di qualità, ai suoi utenti, quindi penalizza le immagini che contengono troppo testo. Giustamente, perchè viene data più visibilità a contenuti validi, mentre per il testo c’è già la possibilità di scrivere nel post.

Questo penalizza molto sponsorizzare un evento, un post e i vari formati pubblicitari, come una locandina con molto testo, tipo un menù, per esempio.

Il problema è che di solito ci accorgiamo di questo dopo aver impostato la pubblicità, quindi poi ci tocca ripartire da capo, se eventualmente vuoi utilizzare un post già esistente ad esempio, oltre a dover modificare l’immagine.

Quindi conviene controllarla prima di utilizzarla.

Facebook mette a disposizione uno strumento, per la verifica del testo immagine, dove caricando la foto, il sistema. In questa pagina ci sono anche tutte le spiegazioni su come opera Facebook su questo argomento.

Una volta entrati nella pagina Verifica del testo immagine, basta cliccare sul pulsante carica, e inserire la foto dal vostro pc.

Ti conviene aver effettuato l’accesso al tuo account Facebook, perchè se non sei loggato a volte non funziona bene, lo strumento di Facebook.

Le valutazioni del testo delle immagini si dividono in 4:

– Testo dell’immagine: tanto

– Testo dell’immagine: medio

– Testo dell’immagine: poco

– Testo dell’immagine: ok

Nel primo caso la pubblicità probabilmente non viene approvata, per la pubblicazione.

Verifica testo dell'immmagine Facebook-testo tanto

Verifica testo dell'immmagine Facebook-sfondo bianco

Nel secondo e terzo caso la pubblicità avrà una copertura inferiore, a quello che potevi ottenere a parità di budget. Il quarto è tutto ok.

Verifica testo dell'immmagine Facebook-testo ok

Come puoi vedere dagli esempi, il rapporto è tra immagine e testo, se  lo sfondo è bianco senza immagine, viene praticamente considerato come quasi tutto testo.

Tieni presente che nel secondo e terzo caso, la pubblicità comunque ti viene approvata, richiedendo la verifica manuale. Quindi se per te è importante che l’immagine sia quella che hai progettato, puoi comunque pubblicarla, la pubblicità raggiungerà meno persone a parità di costo.

L’importante è che sia efficace per il messaggio che vuoi trasmettere.

La tua inserzione potrebbe non essere pubblicata-Facebook

Richiedi un'analisi manuale-Facebook

Pubblicato il 30/01/2019

Torna al Blog

Come creare un video semplice, con gli strumenti di Facebook- Slideshow

Ti serve una soluzione semplice e gratuita?

Non hai un budget per farti realizzare un video da utilizzare per Facebook?

Ecco qui una soluzione semplice per creare un contenuto video, utilizzando direttamente uno strumento di Facebook, facile da utilizzare.

Facebook, tra i vari strumenti che mette a disposizione, offre la possibilità di creare brevi video, utilizzando le immagini, sia quelle già presenti nella tua pagina fan, sia caricandole direttamente; con la possibilità anche di aggiungere una musica.

In questo caso vediamo lo slideshow realizzato come post, in futuro pubblicherò quello per realizzare una pubblicità.

Dalla pagina fan clicca dove c’è scritto “Scrivi un post”. Ti si apre la schermata dove puoi decidere che tipo di  post vuoi. Clicca su “foto/video”, poi clicca su “Crea uno slideshow”.

Istruzioni slideshow Facebook

Cliccare su foto video per slideshow

Dove cliccare per creare slideshow Facebook

Schermata per settare slideshow FacebookSi apre questa schermata, dove puoi decidere come impostare lo slideshow.

Proporzioni: Originali, Quadrato, Rettangolare, Verticale con le relative proporzioni. Questo ti serve per far in modo che le foto si vedano nella loro interezza. Ti consiglio di utilizzare tutte le foto con le stesse proporzioni. Questa sezione puoi cambiarla anche dopo aver caricato le foto, cosi da vedere quali proporzioni si adattano meglio.

Durata delle immagini: Tieni presente che se carichi 10 foto non puoi selezionare più di 1 secondo. Io di solito imposto a 2 secondi, perchè a uno è difficile che un utente veda bene le foto.

Transizione: Puoi scegliere se tra una foto e l’altra ci sia una sfumatura, io di solito la seleziono, perchè rende più fluido il video a chi lo guarda.

In alto puoi anche cliccare su musica, dove puoi selezionare una di quelle proposte da Facebook, oppure caricare un file audio. Se carichi un file audio, mi raccomando, deve essere una musica che non sia coperta da copyright.

Trovi molte soluzioni gratuite cercando in rete, vai su Google e imposta la ricerca “musiche free per video“, così trovi tutti i blog che ti elencano su quali siti andare.

Spesso io non le metto le musiche, perchè di default l’audio dei video su Facebook è disattivato, deve essere l’utente che ci clicca sopra per attivarlo. Se la musica è importate per il tipo di slideshow che pubblico la inserisco, se non aggiunge niente non la inserisco.

Questo solo per lo slideshow, se devi caricare un video direttamente, meglio che abbia una musica, perchè in questo caso l’algoritmo di Facebook controlla anche la qualità audio; questo poi incide sulla copertura del post.

Giusto per informazione, c’è anche chi pubblica i video con musiche coperte da copyright, passano il controllo di Facebook abbassando il livello di qualità dall’audio. Ma questa è un’altra storia.

Impostazione foto slideshow FacebookArrivati a questo punto è il momento di caricare le immagini. Per farlo basta cliccare sopra a “Aggiungi foto”. Puoi selezionare le foto già pubblicate nella tua pagina, oppure caricarle dal tuo pc.

Una volta caricata la prima, basta che clicchi sul + per aggiungerne altre.

Dopo che hai caricato le foto, puoi vedere l’anteprima dello slideshow cliccandoci sopra. Puoi anche cambiare le impostazioni a sinistra per controllare come viene il video con impostazioni differenti.

Adesso che hai impostato tutto, clicca su “Crea uno slideshow”, una volta che si è caricato, ti apparirà il post, dove puoi scrivere una presentazione.

Infine puoi pubblicare il post, programmarlo oppure salvarlo come bozza.

Tutto questo da pc, non da smartphone.

Pubblicato il 28/01/2019

Ultimi articoli:

Torna al Blog